l'Estate 2017 Donna, senza una tendenza dominante

Senza una tendenza dominante.
Le passerelle lo avevano preannunciato ed in effetti l'estate 2017 non la ricorderemo per una manìa che ha spopolato in fatto di fashion trend e questo ha permesso alla donna di spaziare in base ai propri gusti.

In primavera abbiamo visto moltissimi trench. Lo spolverino è l'abito evergreen per eccellenza. Non è più il modello classico ma ha forme e linee inedite.

Una tendenza che abbiamo visto soprattutto in città, dove la donna ha necessità di spostarsi ma anche di tenere tutto con sé, è il capo multitasche: gilet, abiti e giacche presentano diverse tasche, comprese quelle maxi.

Uno dei temi più forti emersi nel corso di questa estate è stato la stampa. Che siano stampe floreali o con grafismi poco importa.
Sono con corolle imprimé, boccioli, petali e micro bouquet e le abbiamo viste un po' dappertutto, su abiti, minidress, pantaloni e gonne lunghe. Ma le stampe sono anche astratte o figurative o sono cartoon da abbinare con righe multicolor per un look un po' chiassoso ma di sicuro effetto. Le righe sono un altro trend di stagione. Non sono marinare ma geometriche.

Altra corrente molto forte che ormai esiste da diverse stagioni è la tendenza sporty o athleisure, mentre segnaliamo anche il forte ritorno del denim: camicia, pantaloni e giubbotti di jeans, anche in in versione delavè e con strappi. Le donne hanno evitato i jeans troppo skinny effetto leggins (pian piano stanno tornando le forme più morbide) e la sottoveste sopra la t-shirt bianca. A proposito di t-shirt... Dopo intere stagioni di t-shirt, il top è tornato a far parlare di sé, diventando così l’ultima tendenza moda dell’estate 2017. Il micro top che scopre l’ombellico (sia sopra gonne che pantaloni) o l'abito monospalla sono stati i più indossati nei cockatail party.

I materiali più visti stati sono il broccato, il canvas e il lurex, mentre per i colori la medaglia d'oro spetta al giallo, usato anche per l'uomo. Dal cappello alle scarpe e addirittura anche in coordinato con gli accessori. Una tonalità che esalta le donne brune o quelle con la carnagione olivastra. Di moda e molto raffinato è il bianco, tinta evergreen della bella stagione. Dal panna al ghiaccio, dal burro all’ottico.

E veniamo agli accessori.

Si è fatto un gran parlare delle espadrillas, rivisitate in chiave luxury o effetto sneaker. Perché comunque la sneakermania continua a regnare. Le sneaker non sono più bianche ma stampate.

Di tendenza il sabot, anche a punta e décolletées dal tacco basso aperte dietro, magari in suède con punta squadrata. Bene anche le zeppe. Le borse hanno nuovi manici (a cerchio e metallici) o sono le micro bag, da indossare perfino come una collana o da allacciare alla cintura. Collane e borse hanno catene dalle maxi maglie, non in metallo ma in plexi. Gli orecchini sono extra long, meglio se mono.
Il cappello è sporty, stampato e coloratissimo.

© Copyright 2017 All rights reserved
CASTAGNOVILLAGE.IT - P.IVA 90048710447
Privacy Policy - Credits Octolab Communication Project